Corso P9 – FORMAZIONE PRATICA AL CONTROLLO QUALITA’

formazione controllo qualità

CONTROLLARE E MIGLIORARE LA QUALITÀ DI PRODOTTI E PROCESSI

Il termine “qualità totale” esprime l’attitudine e la cultura di un’azienda a fornire prodotti e servizi che soddisfino a pieno le esigenze dei clienti. Questa cultura si traduce nel far “bene al primo colpo” i prodotti e le attività, eliminando gli sprechi e i difetti dai processi. Questo corso, con un taglio estremamente pratico, presenta sia le principali tecniche per il controllo e il miglioramento della qualità con l’obiettivo di creare cultura alla qualità e ottimizzare il servizio ai clienti e di ridurre sprechi e costose rilavorazioni.


A CHI È RIVOLTO

  • Quality Manager e Quality Auditor
  • Addetti al Quality Control di accettazione, produzione e collaudo
  • Personale tecnico da formare al Controllo Qualità

APPRENDERETE A…

  • Utilizzare al meglio gli strumenti e le tecniche del Controllo Qualità
  • Realizzare programmi di miglioramento sulla base di informazioni oggettive
  • Gestire il processo di cambiamento da attività QC ispettive a preventive
  • Interagire con fornitori e clienti su tematiche attuali del Controllo Qualità (Six Sigma, …)

ESERCITAZIONI, PROGETTI E CASE STUDIES

  • Piani di campionamento per il QC in accettazione e in collaudo finale
  • Costruzione e interpretazione di control charts per dati variabili e a giudizio
  • Esempio strutturato di auditing 5S/housekeeping
  • Tableau de Bord Quality Control

I PLUS

I partecipanti potranno portare le proprie esigenze e discuterne con il docente per trovare punti di miglioramento

PROGRAMMA

IL CONTROLLO QUALITÀ IN AZIENDA

  • Qualità e concorrenza globale
  • L’approccio globale alla qualità
  • Gli orientamenti attuali del CQ 

Organizzare il Controllo Qualità

  • Ruoli e responsabilità dei differenti servizi dell’azienda
  • Competenze tecniche e capacità manageriali necessarie per chi si occupa di CQ
  • Le soluzioni organizzative per il CQ 

Raccogliere e analizzare i dati

  • I piani di campionamento per attributi, semplici, multipli, skip-lot
  • Le control charts per dati variabili (X-R, X-S, XmR) e per dati a giudizio (p/np, c/u)
  • Il calcolo dei limiti di controllo
  • Gli indici di capacità (Cpk, Ppk, …) 

Effettuare il controllo dei materiali in entrata

  • Tecniche ed esecuzione dei campionamenti
  • Le aree di accettazione e controllo
  • Gestire i rapporti con la Produzione e con i Fornitori
  • Il Free Pass e la sua gestione
  • La gestione dei prodotti non conformi 

Gestire il Controllo della Qualità in produzione

  • Data Collection e Check List in produzione
  • Il trattamento dei materiali non conformi e le azioni correttive
  • Non Conformità (NC) e Non Macchinabilità (NM)
  • L’identificazione del prodotto lungo il processo produttivo
  • Rintracciabilità del prodotto e verifiche ispettive sul prodotto
  • La gestione delle modifiche
  • La movimentazione e lo stoccaggio durante il ciclo produttivo

Gestire il collaudo del prodotto

  • La “release” del prodotto
  • Valutare il feedback del cliente: il Vendor Rating 

Migliorare la qualità in Produzione

  • I work team e le equipe semi-autonome di lavoro
  • Produzione a reparti e produzione in cellule di lavorazione
  • Piani coordinati di miglioramento: 5S e TPM
  • Il controllo tradizionale e l’autocontrollo 

Migliorare la qualità in Progettazione

  • La progettazione orientata alla produzione: il Design for Manufacturing
  • Assembly e i Variety Reduction Program
  • L’analisi P-FMECA/D-FMECA
  • Il Quality Function Deployment 

Costi e Qualità: minimizzare i costi della non qualità

  • Misurare i Costi della non Qualità
  • I contratti di fornitura in qualità (free pass) 

Implementare un progetto di miglioramento della qualità

  • I diagrammi di Pareto-Juran per definire le priorità d’azione
  • I diagrammi causa-effetto per rappresentare le possibili cause
  • Il controllo del rendimento globale impianto (OEE)
  • Cenni di Six Sigma
  • Il Work Team della qualità: ruoli e figure chiave
Formazione Finanziata

È possibile accedere ai finanziamenti sia per le partecipazioni a Corsi a Catalogo (tramite Voucher) sia per i Corsi erogati in Azienda (tramite Conto Formazione). Il finanziamento è valido sia per corsi erogati in modalità Presenziale che Virtual Classroom. Per approfondire le opportunità e modalità di finanziamento vai alla pagina

Formazione Finanziata

Chi partecipa ai nostri corsi a catalogo, ha la possibilità di poter aderire alla nostra iniziativa “Learn in Action: Formazione – Azione – Risultati” richiedendo una giornata di Follow Up che ha come principali obiettivi:

  • verificare l'avanzamento delle azioni di miglioramento definite a fine corso nel Piano d'Azione Personale
  • supportare nell' implementazione delle azioni per raggiungere gli obiettivi prefissati
  • approfondire tematiche trattate durante le giornate di formazione
  • trasferire il Know How acquisito durante il corso a persone dello stesso team del partecipante

L’ iniziativa “Learn in Action: Formazione – Azione – Risultati” prevede una tariffa a condizioni agevolate.

Per maggiori informazioni potete chiamare il numero 02.21118134 o scrivere a carlo.strano@valeoin.com

Aggiungi a lista desideri

Quota multipla

Quota singola

Realizza questo corso in azienda

Richiedi preventivo

Formazione personalizzata

Sei interessato all'argomento? Progettiamo un training personalizzato nella tua azienda.

Contattaci
Date Edizioni
26 Apr 2021 Iscriviti
18 Ott 2021 Iscriviti
Durata: 2 giorni