Corso G5 – CASH FOR GROWTH: MIGLIORARE LA SITUAZIONE DI LIQUIDITÀ (CASH) PER FINANZIARE LA CRESCITA (GROWTH)

CORSO DI FORMAZIONE G5 - CASH FOR GROWTH

TECNICHE E STRUMENTI PER MONITORARE E MIGLIORARE LA SITUAZIONE DELLA LIQUIDITÀ AZIENDALE

In una situazione complessa e complicata come quella odierna, l’attenzione e l’oculata gestione della liquidità finanziaria favorisce e consente lo sviluppo imprenditoriale e dà sostegno alla crescita aziendale.

Questo corso è un’occasione privilegiata per approfondire gli interventi da implementare per favorire il miglioramento della situazione di liquidità finanziaria e, più in generale, attuare politiche di creazione del valore in azienda.


A CHI È RIVOLTO

  • Amministratori Delegati e Direttori Generali
  • Direttore Amministrazione, Finanza e Controllo
  • Direttore Operations, Direttore di Stabilimento, Direttore Supply Chain / Acquisti, Direttore Commerciale
  • Controller di gestione
  • Responsabile logistica, Buyer, Responsabile di Produzione

APPRENDERETE A …

  • Analizzare la situazione di liquidità
  • Prevedere i flussi di cassa prospettici
  • Utilizzare i principali strumenti di ottimizzazione della liquidità
  • Comprenderne i vantaggi, svantaggi e le opportunità offerte

ESERCITAZIONI, PROGETTI E CASE STUDIES

  • Analisi della situazione di liquidità aziendale
  • Stima dei flussi di cassa prospettici
  • Analisi e ottimizzazione delle scorte
  • Valutazione dei principali strumenti di ottimizzazione della liquidità

I PLUS:

Il corso ha un approccio estremamente pratico e concreto: verrà dato ampio spazio ad esercizi e alla discussione di casi pratici

PROGRAMMA

DEFINIRE GLI OBIETTIVI, LE AREE DI MIGLIORAMENTO E LE MODALITA’ DI INTERVENTO

Capire i meccanismi chiave di generazione di cassa (liquidità)

  • Richiami su Bilancio
  • Il rendiconto finanziario
  • L’equilibrio Fonti / Impieghi, Working Capital, Net Cash Flow

Controllare la situazione di liquidità

  • Crescita e fabbisogno finanziario
  • Gli indici di liquidità e di rotazione del capitale investito
  • Liquidità e rischio di fallimento aziendale
  • Il monitoraggio della situazione di liquidità

Analizzare i flussi di cassa prospettici

  • L’utilizzo del budget e del rendiconto finanziario per definire i flussi di cassa prospettici
  • Analizzare i flussi di cassa previsti
  • Identificare i fabbisogni finanziari

Concepire le modalità d’ intervento all’interno della vostra azienda

  • Chi è coinvolto e quali sono le aree di intervento
  • Identificare le principali leve operative sulle quali ciascuno deve agire
  • Il piano d’azione e il monitoraggio dei risultati

LE AREE DI INTERVENTO E GLI STRUMENTI PER MIGLORARE LA SITUAZIONE DI LIQUIDITA’

Investimenti e progetti

  • Determinare la priorità e l’impatto sulla tesoreria dei singoli progetti
  • Definire il budget degli investimenti, controllare la sua implementazione e i risultati

Gestione delle scorte

  • Ottimizzare lo stock di materie prime, WIP e prodotti finiti
  • Procedere all’ abbattimento e prevenzione degli obsoleti e alla riduzione dello slow moving
  • Attuare logiche di supply chain evolute (es.: milk run, consignment stock, VMI, inventory finance)

Crediti clienti

  • Stabilire uno stretto legame tra condizioni di pagamento e politica tariffaria
  • Accelerare il processo di fatturazione a clienti
  • Monitorare e gestire gli incassi ed insoluti
  • Valutare soluzioni di assicurazione dei crediti
  • Soluzioni finanziarie tradizionali (anticipo fattura, factoring tradizionale)
  • Soluzioni innovative di supply chain finance (reverse factoring, purchase order finance, invoice auction)

Debiti Fornitori

  • Migliorare la capacità negoziale (contratti, strumenti, procedure ed organizzazione)
  • Analizzare la puntualità di consegna e ottimizzare le condizioni di pagamento
  • Valutare soluzioni di supply chain finance (dynamic discounting, reverse factoring)
  • Attuare una rigorosa gestione di consegne, garanzie, controversie, …

Attività di produzione e gestione della “catena di produzione”

  • Favorire la riduzione di immobilizzi (leasing, noleggi, sell&lease back…) e spese posticipabili
  • Valutare l’outsourcing di attività non strategiche (scelte di make or buy)
  • Migliorare la capacità previsionale e il sistema di programmazione della produzione
  • Passare da una produzione spinta dall’offerta ad una trainata dalla domanda (approccio lean manufacturing)
Formazione Finanziata

È possibile accedere ai finanziamenti sia per le partecipazioni a Corsi a Catalogo (tramite Voucher) sia per i Corsi erogati in Azienda (tramite Conto Formazione). Il finanziamento è valido sia per corsi erogati in modalità Presenziale che Virtual Classroom. Per approfondire le opportunità e modalità di finanziamento vai alla pagina

Formazione Finanziata

Chi partecipa ai nostri corsi a catalogo, ha la possibilità di poter aderire alla nostra iniziativa “Learn in Action: Formazione – Azione – Risultati” richiedendo una giornata di Follow Up che ha come principali obiettivi:

  • verificare l'avanzamento delle azioni di miglioramento definite a fine corso nel Piano d'Azione Personale
  • supportare nell' implementazione delle azioni per raggiungere gli obiettivi prefissati
  • approfondire tematiche trattate durante le giornate di formazione
  • trasferire il Know How acquisito durante il corso a persone dello stesso team del partecipante

L’ iniziativa “Learn in Action: Formazione – Azione – Risultati” prevede una tariffa a condizioni agevolate.

Per maggiori informazioni potete chiamare il numero 02.21118134 o scrivere a carlo.strano@valeoin.com

Aggiungi a lista desideri

Quota multipla

Quota singola

Realizza questo corso in azienda

Richiedi preventivo

Formazione personalizzata

Sei interessato all'argomento? Progettiamo un training personalizzato nella tua azienda.

Contattaci
Date Edizioni
3 Feb 2022 Iscriviti
8 Lug 2022 Iscriviti
Iscritti: 0 studenti
Durata: 1 giorno