Corso S4 – DIRETTORE PROGETTAZIONE

Sto caricando la mappa ....

Data e ora
21/02/2019 - 22/02/2019 - Ora: 9:00 am - 6:00 pm

Luogo
VALEO in

Categoria corso



S4 – DIRETTORE PROGETTAZIONE

 

Il corso, estremamente concreto, permette ai partecipanti di definire e implementare con successo le strategie e le tattiche di miglioramento delle performance della Direzione Tecnica, sia in termini di efficienza, quindi di costi di sviluppo e di prodotto, sia in termini di efficacia, quindi di Time To Market e qualità del Progetto.

 

A chi è rivolto

  • Direttori e Responsabili Progettazione
  • Direttori Tecnici
  • Capi progetto/Industrializzazione
  • Responsabili di Prodotto

 

Apprenderete a…

  • Relazionarsi col cliente e comprendere le sue aspettative. Interagire con le altre funzioni aziendali, agendo nei vincoli di enti terzi, regolamenti e normative in continua evoluzione
  • Identificare i fattori di successo per ottenere rapidamente un good & fast design
  • Identificare know-how e le competenze necessarie a un progetto di sviluppo prodotto; migliorare competitività prestazionale e comprimere i tempi di rilascio
  • Come coinvolgere i collaboratori con deleghe strutturate e stili motivazionali adattativi ai contesti e alla loro livello di maturità

 

Esercitazioni, Progetti e Case Studies

  • Check list di valutazione del proprio processo di progettazione
  • Mappatura delle competenze (Matrice di Polivalenza) e stesura di un piano di crescita individuale e di squadra
  • Definizione di modello organizzativo e di processo di progettazione
  • Dalla progettazione tradizionale sequenziale alla progettazione in parallelo con il Concurrent Engineering
  • Ciclo di sviluppo del prodotto con il Design to Cost e con il Quality Function Deployment
  • Mappatura del bisogno-cliente con il metodo FAST

 

I plus

Durante le giornate di incontro verrà richiesto ai partecipanti di sviluppare un piano strategico-tattico per la propria funzione. Questo dovrà coinvolgere sia la sfera delle competenze professionali qui condivise (personali e della propria squadra), sia quella più comportamentali (personale e della propria squadra). Alla fine del corso, in sede di de-briefing, verranno discusse le esigenze di ogni partecipante e, conseguentemente, suggerite azioni di cambiamento

 

PREZZO: 

Quota Singola 950€  – Quota Multipla 850€, Valori compresivi di materiale didattico, attestato, coffee break e colazione di lavoro

 

DATE EDIZIONI: 

21-22 Febbraio 2019

9-10 Settembre 2019


PROGRAMMA

La funzione progettazione: obiettivi e fattori di successo

  • Responsabilità della funzione progettazione rispetto a tempi, costi e qualità
  • Strategie di innovazione tra paesi europei, USA e Far East
  • Le 4C con cui la progettazione deve confrontarsi
  • Struttura, ruoli e mansioni e relazioni con le altre funzioni aziendali
  • Come monitorare prestazioni e produttività garantendo la qualità del prodotto
  • Redigere un tableau de bord esaustivo di KPI per l’area progettazione

 

Il Piano di sviluppo prodotto (PSP)

  • Stato attuale del proprio processo di sviluppo prodotto (nuovo/modificato)
  • Il ciclo SCIP: dalle Specifiche, alla Concezione, all’Industrializzazione e la Produzione del prodotto Distribuzione ottimale di sforzi e rischi
  • Passare da un approccio con sviluppo “sequenziale” a un approccio “sincrono”: il Simultaneous Engineering di ESA e la sua “traduzione” in pratiche aziendali
  • Coinvolgimento del fornitore nel processo di progettazione con il Co-design
  • La gestione del team di progetto e dei suoi attori (leader, altre risorse)

 

Gestire un progetto di sviluppo prodotto

  • Project management e risk management applicati al processo PSP
  • La matrice attività/responsabilità di progetto
  • Gestione e controllo dei costi di progetto (S-Curve e Line of Balance)
  • Sistema di pianificazione e controllo industriale di progetto
  • Milestones, fasi e sottofasi del programma
  • Gestione del flusso delle informazioni lungo il ciclo di sviluppo del prodotto

 

Strumenti per la riduzione dei costi di sviluppo e dei tempi

  • Lean Design
  • Re-engineering del processo progettuale grazie alla rimozione sistematica delle inefficienze e delle attività inutili, non pagate dal cliente (azienda e cliente finale)


Value Engineering

  • Progettare e riprogettare in funzione della qualità percepita e misurata dal cliente, con un target cost di riferimento. BRP – Blue & Red Profile™ che sintetizza il confronto fra il prodotto ideale (Blue) e la prestazione attuale resa (Red). Avviare quindi design review funzionali sulle prestazioni maggiormente sparametrate

 

Design for Variety

  • Identificare grazie a semplici matrici di attributi d’uso e di schede tecniche gli elementi a distinta da “standardizzare” e rendere invarianti rispetto a forecast d’evoluzione prestazionale per differenti usi e/o futuri riposizionamenti di mercato del prodotto

  

Design for Manufacturing & Assembly

  • Principi costitutivi, matrici di selezione delle features da sottoporre a design review/standardizzazione
  • Tecniche di creatività a supporto dello sviluppo di nuove soluzioni: Mind Maps, Creativity Templates, TRIZ con esempi presso aziende italiane ed estere

 

Gestione dei collaboratori e del team working di progetto

  • Sviluppare il potenziale e le competenze dei propri collaboratori
  • Mappare le competenze e definire un loro piano di sviluppo
  • Coinvolgere efficacemente tutti i membri del team nel piano di sviluppo
  • Pilotare il gruppo verso il risultato e la condivisione degli obiettivi
  • Sviluppare la propria leadership, motivare e coinvolgere i collaboratori

 

Lesson Learned – Capitalizzare la conoscenza appresa lungo un progetto


 

Social media

Condizioni di Utilizzo

REA: MB – 1780357 P.IVA: 04882770961